La Perla protegge i dati della propria rete distributiva con CA Technologies

La Perla, uno dei principali produttori di biancheria intima di lusso a livello mondiale, ha scelto la soluzione CA ARCserve Backup per salvaguardare il processo produttivo e l’attività della rete distributiva, effettuando il backup dei dati da server sia fisici che virtuali e garantendo continuità di servizio.

Basiglio, 20 settembre 2011CA Technologies (NASDAQ: CA) ha annunciato che La Perla, uno dei più importanti produttori di biancheria intima di lusso, utilizza la soluzione CA ARCserve Backup per salvaguardare i dati essenziali per lo svolgimento quotidiano delle attività: dalla gestione della posta elettronica per tutte le filiali e i negozi all’estero ai dati raccolti nei punti vendita e utilizzati per analisi di business intelligence, fino alle informazioni residenti sui portali Intranet utilizzati dai rivenditori e dai principali fornitori per inviare o ricevere ordini.

Il processo di fabbricazione e la rete distributiva dei prodotti La Perla - che comprende filiali in Germania, Francia, Spagna, USA, importatori esclusivi e una serie di boutique situate nelle principali città del mondo – fanno ampio affidamento sui sistemi IT. La società ha sempre ritenuto importante disporre di una soluzione di disaster recovery nell’ambito di un’efficace strategia volta ad assicurare la continuità dell’attività di business.

Il volume dei dati da sottoporre a backup, provenienti da cinquanta server fisici e virtuali e destinati a due librerie di nastri, è oggi nell’ordine di 3 terabyte.

Per far fronte alla necessità di salvaguardare questo enorme patrimonio informativo, vitale per lo svolgimento delle attività aziendali, e alla crescente complessità della propria infrastruttura IT, la Perla ha scelto la soluzione di recovey management CA ARCserve Backup.

Il backup dei dati è uno degli elementi fondamentali della strategia messa in campo da La Perla per assicurare la continuità dell’attività, afferma Mauro Ruscelli, Responsabile infrastruttura e sicurezza IT. Costituisce l’ultima linea di difesa e come tale deve essere assolutamente affidabile.

La soluzione di CA Technologies si è dimostrata particolarmente adatta a rispondere alle necessità di La Perla per la scalabilità e la capacità di sfruttare le funzionalità native offerte da strumenti software, come DAOS di Lotus Domino o le funzioni di backup comprese in VMware.

Questa è la chiave di un backup veloce, spiega Ruscelli. Se dovessimo effettuare il backup delle nostre macchine virtuali in modo tradizionale, il processo richiederebbe giorni; ma poiché CA ARCserve Backup usa funzioni native di VMware, possiamo ottenere un’istantanea delle nostre macchine in pochi secondi, senza alcun impatto sulla continuità del servizio. Se necessario, quest’immagine è immediatamente disponibile per il recupero dei dati, mentre la parte lenta del processo – registrare i dati su nastro – può essere effettuata offline senza fretta.

La Perla effettua un backup incrementale giornaliero per la maggior parte dei suoi cinquanta server; nel caso di alcuni dispositivi utilizzati per servizi come l’anti-spam, l’operazione viene invece svolta con cadenza settimanale. Il backup giornaliero è molto veloce e non richiede alcun monitoraggio da parte del personale IT di La Perla, un aspetto chiave per la riduzione dei costi.

CA ARCserve Backup, in combinazione con le altre misure di disaster recovery adottate da La Perla, consente all’azienda di migliorare la produttività del personale assicurando l’accesso continuo ai dati critici per lo svolgimento dell’attività, salvaguardare il processo di fabbricazione dei prodotti di biancheria intima e abbigliamento, prevenire gravi disfunzioni a danno della rete distributiva e delle consegne ai negozi.

CA ARCserve Backup ci dà la sicurezza di poter contare su un’affidabile soluzione di disaster recovery nell’ambito della nostra strategia volta ad assicurare la continuità dell’attività, senza porre pesanti oneri sul nostro budget IT. Ciò è molto importante per la nostra attività e per la distribuzione dei nostri prodotti, che fanno ampio affidamento sui sistemi IT, conclude Ruscelli.

***

La Perla Srl è un'azienda italiana leader nei settori underwear e beachwear, fondata a Bologna nel 1954. La sua produzione punta sulle fasce più alte del mercato con una gamma di collezioni che spaziano dall’underwear alla lingerie da notte, dal beachwear all’abbigliamento fino ai profumi con una licenza concessa a Perfume Holding. Nell’Ottobre 2008 l’azienda è stata acquisita da JH Partners, un fondo di private equity con sede a San Francisco specializzato in investimenti su aziende del settore consumer ad elevato tenore di crescita e compagnie di servizi , con una particolare attenzione ai marchi del lusso. A partire dal 2010 le collezioni dell’azienda sono state suddivise in quattro marchi: La Perla, La Perla Villa Toscana, Studio La Perla e Nero Perla, per il settore uomo. A livello internazionale il Gruppo La Perla si avvale di una struttura commerciale articolata su società controllate (Germania, Francia, Spagna e USA) e su importatori esclusivi. Oltre ad essere presente con i propri marchi nei migliori negozi specializzati e department stores, La Perla Srl ha creato una catena di boutique, di proprietà ed in franchising, situate nelle principali strade del mondo.

Sulla CA Technologies

CA Technologies (NASDAQ: CA) è una società di software e soluzioni per la gestione dell’IT con esperienza e know-how in tutti gli ambienti informatici – sistemi mainframe, distribuiti, virtuali e cloud. CA Technologies gestisce e protegge gli ambienti IT, consentendo ai clienti di erogare servizi informatici più flessibili. I prodotti e i servizi innovativi di CA Technologies offrono la visibilità e il controllo essenziali per sostenere l’agilità operativa con l’ausilio delle funzioni informatiche. La maggior parte delle aziende appartenenti alla classifica Global Fortune 500 si affida a CA Technologies per la gestione dei propri ecosistemi IT in evoluzione. Per ulteriori informazioni, si prega di consultare il sito di CA Technologies all’indirizzo www.ca.com. CA Technologies è presente anche su Twitter all’indirizzo www.twitter.com/cainc.

CA Technologies ha attivato EMEA Media Resource Centre, una nuova libreria online nella quale sono disponibili numerosi documenti ordinati per argomenti chiave. Qui è possibile consultare abstract di articoli firmati dagli esperti CA Technologies, documenti di background e liste top ten. Per maggiori informazioni si prega di visitare: http://ca.com/gb/mediaresourcecentre.

***

Copyright © 2011 CA Technologies. Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi di fabbrica, nomi commerciali, marchi di servizio e logo citati nel presente articolo sono di proprietà delle rispettive aziende titolari.

Ufficio stampa

Mariateresa Faregna
Responsabile Relazioni Esterne
CA Technologies

Telefono: 02/90464.739
Fax: 02/90464.329
mariateresa.faregna@ca.com