CA Technologies annuncia i risultati finanziari del terzo trimestre dell’esercizio 2015


  • Riviste le stime dell’EPS per l’anno fiscale 2015, confermate le previsioni su ricavi, cash flow e margine operativo
  • Dichiarati 1,091 miliardi di dollari di ricavi nel terzo trimestre rispetto ai 1,128 miliardi del terzo trimestre dell’esercizio precedente
  • EPS GAAP a 0,49 dollari rispetto a 0,50 dollari dell’esercizio precedente
  • EPS non GAAP a 0,67 dollari rispetto a 0,81 dell’esercizio precedente
  • Cash flow operativo a 313 milioni di dollari contro i 419 milioni di dollari del terzo trimestre dell’esercizio precedente

Basiglio, 22 gennaio 2015 – CA Technologies (NASDAQ:CA) ha reso noti i risultati finanziari relativi al terzo trimestre dell’esercizio fiscale 2015 terminato il 31 dicembre 2014.

Mike Gregoire, Chief Executive Officer di CA Technologies, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

"Nel complesso, i risultati ottenuti nel terzo trimestre fiscale confermano la validità della strategia messa in atto e della scelta vincente di concentrarci su una esecuzione rigorosa. Pur avendo rilevato una flessione nelle vendite del terzo trimestre, l’esercizio è in linea con il piano”.

"A CA World, lo scorso novembre, abbiamo dato una chiara dimostrazione della nostra capacità di aiutare i clienti a operare nell’Application Economy. L’evento ha evidenziato l’ampiezza e la superiorità della nostra offerta, oltre ad esemplificare la nostra vision per il futuro a beneficio di migliaia di clienti e partner, molti dei quali venivano per la prima volta a contatto con il ricco portafoglio di soluzioni CA”.

"In prospettiva, pur non aspettandoci una crescita dei ricavi nell’esercizio 2016 al netto della variazione dei cambi, siamo convinti di essere posizionati favorevolmente per conseguire gli obiettivi di medio periodo".

IL TERZO TRIMESTRE FISCALE 2015 IN SINTESI

*Il reddito e l'utile non GAAP per azione ordinaria costituiscono parametri finanziari non GAAP, come indicato nella discussione sui risultati non GAAP più oltre. Per la riconciliazione dei parametri finanziari non GAAP con i corrispondenti parametri finanziari GAAP si rimanda alle tabelle riportate in coda a questo comunicato stampa.
**CC: a parità di cambio

RICAVI E SOTTOSCRIZIONI CONTRATTUALI

**CC: a parità di cambio

  • La diminuzione dei ricavi complessivi è dovuta principalmente a un calo dei ricavi da contratti di abbonamento e manutenzione. Il terzo trimestre dell’esercizio 2015 ha inoltre risentito sfavorevolmente dell’oscillazione dei cambi che ha comportato un deficit di 28 milioni di dollari.
  • Nel terzo trimestre, il portafoglio contratti è stato penalizzato da una contrazione delle sottoscrizioni contrattuali dovuta alla tempistica del rinnovo dei contratti di abbonamento e manutenzione rispetto all’esercizio precedente. Questo fenomeno ha coinciso con la riduzione di valore dei contratti generalmente disponibili per il rinnovo rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente.
  • Il confronto con lo stesso trimestre dell’esercizio precedente è risultato sfavorevole in quanto nel periodo corrispondente dell’anno fiscale 2014 era stato rinnovato un contratto quadriennale di oltre 300 milioni di dollari con un importante System Integrator.
  • La Società ha siglato un totale di 18 contratti di licenza, ciascuno di valore superiore ai 10 milioni di dollari, per un totale di 394 milioni di dollari. Nel terzo trimestre dell’esercizio 2014, l'azienda aveva rinnovato un totale di 17 contratti, ognuno dal valore superiore a 10 milioni di dollari, per un totale di 874 milioni di dollari.
  • La durata media ponderata dei contratti di abbonamento e manutenzione stipulati nel terzo trimestre è stata di 3,29 anni, rispetto ai 3,68 anni del terzo trimestre dell'esercizio 2014.

SPESE E MARGINE

*Per la riconciliazione dei parametri finanziari non GAAP con i corrispondenti parametri finanziari GAAP si rimanda alle tabelle riportate in coda a questo comunicato stampa. I risultati non GAAP anno su anno non comprendono l’ammortamento di software e altri beni intangibili acquistati, spese sostenute per retribuzioni non monetarie in titoli mobiliari, capitalizzazione e ammortamento di costi di software interni, iniziative di ribilanciamento approvate dal Consiglio di amministrazione e altri utili e perdite. I risultati inoltre comprendono utili e perdite sulla copertura dell'utile operativo che matura nel trimestre, ma non includono utili e perdite sulla copertura dell'utile operativo relativo a periodi futuri.
**CC: a parità di cambio

  • Le spese d'esercizio GAAP e non GAAP sostenute nel terzo trimestre si sono mantenute a un livello più basso dello stesso periodo dell’esercizio precedente, anche grazie all’effetto favorevole del cambio, compensato dalle spese associate a CA World ‘14. Anche le spese d'esercizio GAAP hanno beneficiato di una riduzione negli ammortamenti di altri beni intangibili e spese capitalizzate per lo sviluppo del software.
  • L’EPS non GAAP del terzo trimestre 2015 ha risentito negativamente (-0,10 dollari) di un aumento nell'aliquota fiscale effettiva non GAAP a carico della Società. Quest’ultima aveva contabilizzato uno sgravio fiscale discreto netto di circa 181 milioni di dollari nel primo trimestre dell'esercizio 2014 che aveva influenzato l’aliquota fiscale effettiva non GAAP per il terzo trimestre dell’esercizio fiscale 2014. Questo sgravio fiscale è principalmente attribuibile alla risoluzione di alcune posizioni fiscali incerte di competenza giurisdizionale USA ed extra-USA.

PRINCIPALI AVVENIMENTI DEL TERZO TRIMESTRE

  • A CA World, la Società ha annunciato:
    • Nuove soluzioni per la gestione delle API che consentono di rendere più rapida l’erogazione di applicazioni mobile e web, incentivare le interazioni con i clienti, nonché aprire nuovi canali e opportunità di guadagno.
    • Nuove soluzioni e aggiornamenti in ambito DevOps che migliorano ulteriormente la collaborazione tra i team addetti allo sviluppo (Development) e alla gestione operativa (Operations) consentendo di ridurre il time to market e aumentare la qualità e l’efficienza nell’implementazione e nella gestione delle applicazioni.
    • Management Cloud: un ricco portfolio di soluzioni, erogate dal cloud, che consentono ai clienti di pianificare più efficacemente i loro progetti, offrire un'eccellente service experience e fornire nuovi strumenti alla forza lavoro mobile.
    • L’alleanza tecnologica con Samsung, che prevede l’integrazione di CA Mobile API Gateway con Samsung KNOX e offre una sicurezza a 360 gradi delle applicazioni mobili, controllando l’accesso ad app e API.

  • Nel corso del trimestre ha continuato a crescere l’interesse dei clienti per le innovazioni introdotte da CA Technologies:
    • Una grande azienda di telecomunicazioni statunitense ha adottato CA Mobile App Analytics e CA Application Performance Management (APM) per monitorare le transazioni tramite rilevazione dei dati sui tablet presenti nei propri punti vendita e conseguente trasmissione al data center.
    • Un importante fornitore di elettronica di consumo ha scelto la soluzione CA API Management per la propria piattaforma nuova di e-commerce a seguito del malfunzionamento verificatosi sulla piattaforma precedente in occasione delle promozioni del Cyber Monday.
    • Bestpay, la piattaforma di China Telecom per i pagamenti mobili, ha scelto CA per la gestione della propria infrastruttura informatica tramite prodotti quali CA Unified Infrastructure Management (UIM) e CA APM.

  • Eccellenza nelle soluzioni:
    • Per il terzo anno consecutivo, CA Technologies è stata inserita da Gartner, Inc. fra i Leader del “Magic Quadrant for Integrated IT Portfolio Analysis Applications”.(1)

DATI PER SEGMENTO DI BUSINESS

**CC: a parità di cambio

  • I ricavi del segmento Mainframe Solutions sono scesi rispetto allo stesso trimestre dell’esercizio precedente soprattutto a causa degli effetti di un cambio sfavorevole e, in minor misura, di una flessione nei ricavi derivanti dalle nuove vendite del periodo precedente. Il margine operativo è diminuito principalmente a causa dei minori ricavi e dell’aumento delle spese associate a CA World ‘14.
  • I ricavi del segmento Enterprise Solutions sono diminuiti rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente soprattutto a causa degli effetti di un cambio sfavorevole. Il margine operativo del segmento Enterprise Solutions è cresciuto rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, principalmente a seguito di una riduzione delle commissioni e delle spese correlate al personale, parzialmente bilanciate da un incremento dei costi associati a CA World ‘14.
  • Nello stesso periodo sono diminuiti i ricavi del segmento Services rispetto all’esercizio precedente, soprattutto a causa di una riduzione nelle dimensioni e nel numero negli ingaggi di Professional Services, ma anche a causa degli effetti di un cambio sfavorevole. Il margine operativo del segmento Services è migliorato grazie a una riduzione dei costi relativi al personale.

CASH FLOW OPERATIVO

  • Nel terzo trimestre dell’esercizio 2015 il cash flow operativo è stato pari a 313 milioni di dollari, contro i 419 milioni di dollari dello stesso periodo dell’esercizio precedente. Il cash flow operativo è sceso rispetto all’esercizio precedente a causa di una flessione degli incassi, parzialmente compensata da minori imposte sul reddito. Si è inoltre registrato un effetto favorevole derivante dai minori esborsi correlati al piano di ribilanciamento per l’esercizio 2014.

STRUTTURA FINANZIARIA

  • Al 31 dicembre 2014 il saldo totale della liquidità, degli equivalenti in moneta liquida e degli investimenti era pari a 2,683 miliardi di dollari.
  • Con 1,26 miliardi di dollari di indebitamento residuo e 138 milioni di dollari di notional pooling, la Società presenta una posizione finanziaria netta (liquidità, equivalenti in moneta liquida e investimenti) di 1,285 miliardi di dollari.
  • Nel terzo trimestre dell’esercizio 2015, la Società ha riacquistato 2,6 milioni di azioni ordinarie per un totale di 75 milioni di dollari.
  • Al 31 dicembre 2014, la Società era autorizzata a riacquistare altri 875 milioni di dollari di azioni ordinarie ai sensi dell’attuale programma di riacquisto azionario.
  • Con decorrenza dal 2 gennaio 2015, la Società ha stipulato un accordo per il riacquisto di 75 milioni di dollari di azioni ordinarie proprie entro marzo 2015.
  • La Società ha distribuito dividendi agli azionisti per 111 milioni di dollari.
  • Al 31 dicembre 2014 le azioni totali circolanti di CA Technologies erano 438 milioni.

PREVISIONI PER L’ESERCIZIO 2015

La Società ha aggiornato le proprie previsioni per l’esercizio fiscale 2015 che rappresentano “forward looking statements” (nell'accezione definita più sotto). La Società prevede quanto segue:

  • Riduzione complessiva dei ricavi fra -2 e -1% al netto dell'effetto cambio, senza variazione rispetto alle indicazioni precedenti. Secondo i tassi di cambio al 31 dicembre 2014, ciò corrisponde a ricavi dichiarati di 4,26 – 4,30 miliardi di dollari.
  • L'utile operativo GAAP per azione ordinaria diluita diminuirà fra -7 e -4% al netto dell’effetto cambio. Le stime precedenti prevedevano una forbice compresa fra -12 e -8% al netto dell’effetto cambio. Ai tassi di cambio vigenti al 31 dicembre 2014, ciò corrisponde a un utile operativo GAAP per azione ordinaria diluita compreso fra 1,76 e 1,83 dollari.
  • L'utile operativo non GAAP per azione ordinaria diluita diminuirà fra il -17 e il -14% al netto dell’effetto cambio. Le stime precedenti prevedevano una forchetta compresa fra -20 e -18% al netto dell'effetto cambio. Ai tassi di cambio vigenti al 31 dicembre 2014, ciò corrisponde a un utile operativo non GAAP per azione ordinaria diluita compreso fra 2,45 e 2,52 dollari.
  • Il cash flow operativo crescerà fra il 5 e il 12% al netto dell’effetto dei cambi, senza variazione rispetto alle indicazioni precedenti. Secondo i tassi di cambio al 31 dicembre 2014, ciò corrisponde a un cash flow operativo compreso fra 1,00 e 1,07 miliardi di dollari.

Queste previsioni partono dal presupposto che non verrà operata alcuna acquisizione e che vi sarà una copertura parziale dell’utile operativo. La Società si aspetta un margine operativo del 27% sul reddito GAAP e del 37% sul reddito non GAAP per l’intero anno, invariati rispetto alle indicazioni precedenti.
La Società prevede, inoltre, un’aliquota fiscale sul reddito GAAP e non GAAP per l’intero anno attorno al 28% circa, segnando in tal modo una riduzione rispetto alla prevista aliquota fiscale del 30%. Rispetto all’esercizio 2014, l’aliquota fiscale del 28% circa sul reddito GAAP e non GAAP per l’intero anno dovrebbe avere un effetto negativo sull’utile operativo GAAP e non GAAP per azione diluita pari a circa, rispettivamente, 0,38 e 0,53 dollari.
La Società prevede che vi saranno circa 436 milioni di azioni in circolazione alla fine dell’esercizio 2015 e un totale medio ponderato di circa 440 milioni di azioni diluite per l’esercizio 2015 nel suo complesso.

WEBCAST

Il presente comunicato stampa e le tabelle che lo completano deve essere letto congiuntamente a materiale aggiuntivo disponibile sul sito Web della Società, comprendente anche informazioni aggiuntive sui dati finanziari, nonché al webcast archiviato sul sito Web. È possibile accedere al webcast, al comunicato stampa e alle informazioni aggiuntive sui dati finanziari all'indirizzo http://ca.com/invest.

(1) Gartner, Inc., "Magic Quadrant for Integrated IT Portfolio Analysis Applications,” Daniel B. Stang, Jim Duggan, 18 novembre 2014
Gartner non favorisce alcun fornitore, prodotto o servizio descritto nelle proprie pubblicazioni, né raccomanda agli utenti di selezionare solo i fornitori con i punteggi più alti. Gli studi pubblicati da Gartner sono costituiti dai pareri dei ricercatori Gartner e non vanno interpretati come enunciazioni di fatto. Gartner declina ogni responsabilità, esplicita o implicita, nei confronti di questo studio, compresa qualsiasi garanzia di qualità della merce o di idoneità per un particolare scopo.

Press Contacts


Mariateresa Faregna

Responsabile Relazioni Esterne
CA Technologies
Telefono: +39-02-90464-739

A PROPOSITO DI CA TECHNOLOGIES

CA Technologies (NASDAQ: CA) sviluppa software che promuove la trasformazione nelle aziende, aiutandole a cogliere le opportunità dell’economia delle applicazioni. Il software costituisce il cuore di ogni azienda, a prescindere dal settore. Che si tratti di pianificazione, sviluppo, gestione e/o sicurezza, CA collabora con aziende di tutto il mondo per trasformare il modo in cui si vive, si lavora e si comunica in qualsiasi tipo di ambiente — mobile, cloud (pubblico e privato), distribuito e mainframe. Per ulteriori informazioni si prega di visitare il sito all’indirizzo www.ca.com/it.

NOTE LEGALI

Copyright © 2015 CA Technologies. Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi di fabbrica, nomi commerciali, marchi di servizio e logo citati nel presente articolo sono di proprietà delle rispettive aziende titolari.

Highlight – CA Technologies Blog

The world of enterprise IT is changing, fast. Keep up.

Contatti
800 124 895
Contattaci ora

Chat with CA

Just give us some brief information and we'll connect you to the right CA ExpertCA sales representative.

Our hours of availability are 8AM - 5PM CST.

All Fields Required

connecting

We're matching your request.

Unfortunately, we can't connect you to an agent. If you are not automatically redirected please click here.

  • {{message.agentProfile.name}} will be helping you today.

    View Profile


  • Transfered to {{message.agentProfile.name}}

    {{message.agentProfile.name}} joined the conversation

    {{message.agentProfile.name}} left the conversation

  • Your chat with {{$storage.chatSession.messages[$index - 1].agentProfile.name}} has ended.
    Thank you for your interest in CA.


    Rate Your Chat Experience.

    {{chat.statusMsg}}

agent is typing