Oltre tre quarti delle aziende italiane considerano cruciale il ruolo delle metodologie Agile e DevOps per una trasformazione digitale di successo


Secondo i risultati emersi da uno studio di CA Technologies, il 78% delle aziende italiane intervistate ai fini della ricerca dichiara di aver migliorato la Customer Experience grazie all’adozione della metodologia Agile

Basiglio, 12 gennaio 2017 — Un nuovo studio condotto a livello mondiale da CA Technologies ha rilevato che il 71% delle organizzazioni italiane interpellate ritiene cruciale il ruolo svolto dalle metodologie Agile e dalle pratiche DevOps per realizzare una  trasformazione digitale di successo.

Lo studio, intitolato Accelerating Velocity and Customer Value with Agile and DevOps, è stato realizzato su un campione mondiale di 1.770 responsabili in ambito business e IT (fra cui 695 in EMEA) e analizza l’approccio e l’adozione delle pratiche Agile e DevOps e i conseguenti effetti sul business.

L’indagine evidenzia che il 78% delle organizzazioni italiane che utilizzano una metodologia Agile ha registrato un miglioramento nella Customer Experience e che, a seguito dell’adozione di pratiche DevOps, alcune aziende hanno persino incrementato del 34% il loro giro d’affari.

“Nell’Application Economy, i brand di successo si contraddistinguono per la qualità dell’ esperienza digitale offerta ai clienti. Per aumentare le probabilità di riuscita, le aziende devono essere ‘predisposte al cambiamento’, riconoscendo la centralità del software alla base di tutto il loro operato e riconsiderando le metodologie di pianificazione, sviluppo e rilascio di applicazioni e prodotti,” ha dichiarato Fabrizio Tittarelli, CTO di CA Technologies Italia. “Le metodologie Agile tengono conto della voce del cliente sin dall’inizio del ciclo di sviluppo, rendendo possibili svariate iterazioni basate su un feedback continuo. Le pratiche DevOps promuovono la collaborazione tra i team dedicati allo sviluppo (Development) e quelli operativi (Operations) in modo da aumentare la velocità di rilascio e la qualità delle applicazioni e dei prodotti. Come dimostra questo studio, DevOps e Agile costituiscono un connubio molto efficace per migliorare i risultati di business”.

Agile e DevOps offrono benefici all’intera organizzazione
Gli intervistati avevano a disposizione una serie di KPI (Key Performance Indicator) per misurare l’impatto delle pratiche Agile e DevOps sull’azienda – dall’efficienza e produttività dei dipendenti fino alla velocità di go-to-market e all’espansione del business.

Nel caso delle realtà italiane, la metodologia Agile ha:

  • aumentato del 40% la produttività dei dipendenti
  • incrementato del 34% l’efficienza gestionale
  • ridotto del 35% i costi associati all’IT
  • aumentato del 35% la customer satisfaction

Secondo il campione interpellato, le pratiche DevOps hanno:

  • aumentato del 32% la produttività dei dipendenti
  • incrementato del 36% l’efficienza gestionale
  • ridotto del 27% i costi associati all’IT
  • aumentato del 38% la customer satisfaction

Nell’adozione della metodologia Agile, le aziende italiane si sono dimostrate più mature del resto dell’EMEA
Lo studio comprende anche un modello di maturità per valutare il livello di adozione delle metodologie Agile e DevOps, classificando i soggetti intervistati in diverse tipologie d’utilizzo (avanzato, base o nullo). Le organizzazioni italiane si sono dimostrate le più avanzate/mature nell’adozione delle metodologie Agile in tutto il territorio EMEA: il 36% delle aziende intervistate risulta infatti a uno stadio ‘avanzato’, davanti a Francia, Germania e Spagna (tutte allineate sul 33%).

Circa il 36% delle aziende italiane ha esteso la metodologia Agile anche ad altri ambiti oltre allo sviluppo — segnando la percentuale più alta di tutta Europa e ponendosi davanti alla Spagna (34%), alla Germania e alla Francia (entrambe con il 33%). Per un valido motivo: l’87% ritiene che chi espande e applica le pratiche Agile ad altre areeoltre allo sviluppo registri maggiori ricadute positive sul business, mentre l’88% (la percentuale più alta in EMEA) ritiene che l’adozione del DevOps accresca e intensifichi i benefici delle metodologie Agile.

Agile e DevOps giovano a tutte le funzioni aziendali — ma rimangono alcuni ostacoli
Chi ha adottato metodologie Agile in Italia le ha ampiamente implementate in quasi tutte le funzioni aziendali. Circa il 66% delle funzioni marketing utilizza pratiche Agile — segnando una delle percentuali più alte in EMEA. Questa metodologia è utilizzata anche dal 62% circa delle funzioni Operations/Produzione e dal 59% delle funzioni di vendita.

Rimangono tuttavia alcuni ostacoli all’adozione e alla diffusione delle pratiche Agile e DevOps. Secondo lo studio, le barriere sono principalmente rappresentate dai budget disponibili, dai timori in materia di sicurezza e dalla cultura aziendale.

In EMEA, DevOps accresce ed accelera i benefici delle metodologie Agile
A livello EMEA lo studio evidenzia inoltre che l’introduzione di pratiche DevOps in un ambiente di lavoro Agile può accrescere il fatturato da nuove fonti del 38% in più rispetto a chi utilizza le sole metodologie Agile, oltre a incrementare l’efficienza operativa di un ulteriore 23%. Circa il 73% delle realtà che hanno implementato pratiche Agile e DevOps riferiscono di aver registrato un miglioramento nella customer experience (contro il 60% di chi ha adottato solo la metodologia Agile).

“Oltre a confermare la validità dell’adozione delle metodologie Agile e DevOps, l’indagine evidenzia i passaggi che le aziende italiane devono seguire per trarre vantaggio da entrambe le tipologie di pratiche. Tali passaggi comprendono la misurazione di fattori quali la customer satisfaction, la customer experience e l’espansione del giro d’affari. Emerge inoltre l’esigenza di far fronte alla mancanza delle competenze necessarie per una realizzazione efficace delle metodologie,” conclude Tittarelli.

Per scaricare lo studio e l’infografica:

Metodologia della ricerca
Questa indagine è stata condotta da Coleman Parkes per conto di CA Technologies. Sono stati intervistati 1.770 responsabili aziendali e IT (695 in EMEA) di grandi aziende provenienti da 21 Paesi e appartenenti a 10 settori industriali. I nove Paesi EMEA partecipanti sono stati Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Sud Africa, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito. I risultati dell’indagine sono stati resi disponibili nel novembre 2016.

Coleman Parkes Research Ltd
Coleman Parkes Research Ltd esegue su scala mondiale ricerche di mercato incentrate sull'azione. L'azienda offre un servizio completo che prevede l'indagine e la consulenza su tutti i mercati, con una particolare specializzazione per la ricerca business-to-business incentrata sull'IT, la tecnologia e le comunicazioni. Per maggiori informazioni, consultare il sito www.coleman-parkes.co.uk.

Press Contacts


Mariateresa Faregna

Responsabile Relazioni Esterne
CA Technologies
Telefono: +39-02-90464-739

A PROPOSITO DI CA TECHNOLOGIES

CA Technologies (NASDAQ: CA) sviluppa software che promuove la trasformazione nelle aziende, aiutandole a cogliere le opportunità dell’economia delle applicazioni. Il software costituisce il cuore di ogni azienda, a prescindere dal settore. Che si tratti di pianificazione, sviluppo, gestione e/o sicurezza, CA collabora con aziende di tutto il mondo per trasformare il modo in cui si vive, si lavora e si comunica in qualsiasi tipo di ambiente — mobile, cloud (pubblico e privato), distribuito e mainframe. Per ulteriori informazioni si prega di visitare il sito all’indirizzo www.ca.com/it.

NOTE LEGALI

Copyright © 2017 CA Technologies. Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi di fabbrica, nomi commerciali, marchi di servizio e logo citati nel presente articolo sono di proprietà delle rispettive aziende titolari.

Segui CA Technologies

Highlight – CA Technologies Blog

The world of enterprise IT is changing, fast. Keep up.

Contatti
800 124 895
Contattaci ora