Prodotti

Soluzioni

Formazione

Servizi e supporto

Partner

L'azienda

{{search ? 'Chiudi':'Ricerca'}}

Raggiungere 50 mila studenti sotto i 18 anni entro il 2020 in Europa per motivarli a intraprendere percorsi tecnico-scientifici e fare fronte al deficit di competenze STEM, questo l’obiettivo del programma CSR di CA Technologies

“Inspiring the Innovators of Tomorrow”, il nuovo report di Corporate Social Responsibility (CSR) di CA Technologies, sottolinea l’importanza della collaborazione tra tutti i soggetti interessati ed evidenzia la necessità di incentivare una maggiore presenza femminile STEM

Milano, 19 gennaio 2018CA Technologies (NASDAQ: CA) ha annunciato l’ambizioso progetto di raggiungere entro il 2020 ben 50 mila studenti europei sotto i 18 anni per motivarli a intraprendere percorsi di studio in ambito STEM (Science, Technology, Engineering and Maths) e far fronte alla carenza progressiva di professionalità tecnico-scientifiche.

È questo l’obiettivo definito nel report di Corporate Social Responsibility (CSR) 2018 di CA “Inspiring the Innovators of Tomorrow”, presentato oggi, e del programma Create Tomorrow di CA, che evidenzia anche quale sia la complessa e sfaccettata natura del problema del deficit di competenze STEM e dalle conseguenze derivanti dagli stereotipi di genere. Secondo il documento, per realizzare un cambiamento sostanziale è necessario agire in modo coordinato e promuovere la collaborazione fra una pluralità di soggetti che operano nei settori dell’istruzione, della pubblica amministrazione e dell’industria.
Ecco alcuni esempi di iniziative che CA intende intraprendere:

  • Tirocini degli insegnanti in ambito STEM: Poiché gli insegnanti hanno la possibilità di aiutare i giovani a scegliere i percorsi formativi che successivamente influenzeranno le scelte di carriera degli studenti, i periodi di tirocinio in azienda offriranno ai docenti la possibilità di toccare con mano le entusiasmanti opportunità di carriera a disposizione dei loro studenti. I dirigenti scolastici e i ministeri della pubblica istruzione devono sostenere la partecipazione degli insegnanti a tali programmi; a questo scopo, nel corso del 2018, CA Technologies condurrà nel Regno Unito e nella Repubblica Ceca alcuni progetti pilota rivolti al corpo insegnante.
  • Formazione contro gli stereotipi e i pregiudizi inconsci: L’inserimento di una preparazione specifica contro gli stereotipi e i pregiudizi inconsci nei programmi di sviluppo professionale e all’interno dei moduli di formazione degli insegnanti fornirà a questi ultimi le capacità necessarie a riconoscere eventuali pregiudizi inconsci e comprendere come possano influenzare il comportamento in aula dal punto di vista degli stereotipi di genere. Nell’arco del 2018, alcuni dipendeti di CA Technologies – nominati “ambasciatori STEM” - terranno alcuni corsi sugli stereotipi e i pregiudizi inconsci indirizzati agli insegnanti che trascorreranno un periodo di tirocinio presso CA.
  • Coinvolgimento di aziende del settore in nuove iniziative: Il programma People Like Me, elaborato da WISE campaign, è stato concepito allo scopo di attirare più ragazze verso le materie e le carriere tecnico-scientifiche. In qualità di sponsor-fondatore del programma ‘People Like Me Goes Digital’, CA Technologies, insieme ad altri partner del settore, si prefigge di raggiungere nel Regno Unito 200.000 ragazze in età compresa fra gli 11 e i 15 anni. Oltre a sponsorizzare l’estensione di questo programma in francese, tedesco, spagnolo, ceco e italiano, CA, con il supporto dei propri dipendenti, ha in programma di offrire seminari interattivi ai genitori e alle loro figlie.

“La tecnologia sta trasformando ogni aspetto della nostra vita e le organizzazioni affrontano la trasformazione digitale per sostenere la propria presenza e competitività”, ha dichiarato Marco Comastri, General Manager EMEA di CA Technologies. “Per realizzare fino in fondo il proprio potenziale digitale, l’Europa deve dar vita a una collaborazione mirata fra i principali stakeholder – le istituzioni scolastiche, le imprese e gli enti pubblici – in modo da ovviare al deficit cronico di competenze STEM e, in particolare, allo squilibrio di genere”.

  • Il 44% degli adulti europei non possiede competenze digitali di base[1] – nonostante in quasi tutte le occupazioni oggi siano richieste skill digitali
  • La riduzione dello squilibrio di genere nelle materie STEM potrebbe portare a un incremento del PIL europeo pari a 610-820 miliardi di euro nel 2050[2]
  • In Europa è prevista la creazione di 8,2 milioni di nuovi posti di lavoro in ambito STEM entro il 2025[3]
  • La ricerca suggerisce che i pregiudizi inconsci e gli stereotipi di genere influenzano i processi decisionali – sia nelle aule scolastiche che nell’ambito dei consigli di amministrazione

Presentato per la prima volta nel 2015, il programma Create Tomorrow è sostenuto dall’adesione di CA alla Coalizione per le competenze e le occupazioni digitali della Commissione Europea e si basa su un partenariato europeo che vede la partecipazione di soggetti dei settori dell’istruzione, della pubblica amministrazione e dell’industria.

Il 2017 ha segnato una tappa importante per CA Technologies, che è entrata in contatto con oltre 10.000 studenti sotto i 18 anni e oltre 600 insegnanti in Europa. Realizzato grazie al contributo delle ore di volontariato dei dipendenti, che mostrano agli studenti cosa significa lavorare in ambito tecnico-scientifico e quali sono i nessi fra gli studi e le opportunità di carriera, il programma Create Tomorrow prevede anche la partecipazione di figure femminili di rilievo che possono raccontare alle ragazze il proprio personale percorso di carriera e descrivere le appassionanti opportunità esistenti nel mondo STEM.

Nel 2017, CA Technologies è diventata uno dei membri fondatori della STEM Alliance, guidata dalla European Schoolnet e da CSR Europe. Questa collaborazione aiuta CA Technologies a promuovere nuove relazioni con le istituzioni scolastiche per incoraggiare l’insegnamento delle materie STEM, in linea con la crescente importanza che la tecnologia svolge nel mondo moderno.

“Il cambiamento non aspetta nessuno: i leader aziendali, i docenti e i governi devono lavorare assieme per far fronte alla carenza di professionalità e agli squilibri di genere, affinché la forza lavoro di domani possieda le competenze necessarie per le professioni del futuro”, ha dichiarato Sarah Atkinson, Vice President Communications ed Executive Sponsor for Gender Diversity EMEA di CA Technologies. “Possiamo avere tutti un ruolo attivo in questo processo; grazie a Create Tomorrow e ai nostri programmi STEM, vogliamo svolgerlo pienamente raggiungendo l’obiettivo di entrare in contatto con 50.000 giovani entro il 2020”.

[1] Studio “ICT for Work: Digital Skills in the Workplace”, Commissione Europea (2017)
[2] Studio “Economic Benefits of Gender Equality in the EU”, European Institute of Gender Equality
[3] “Making STEM Education Attractive for Young People”, STEM4youth EU

Press Contacts

Mariateresa Faregna

Responsabile Relazioni Esterne
CA Technologies
Telefono: +39-02-90464-739

A PROPOSITO DI CA TECHNOLOGIES

CA Technologies (NASDAQ: CA) sviluppa soluzioni software che promuovono la trasformazione digitale nelle aziende, aiutandole a cogliere le opportunità dell’economia delle applicazioni. Il software costituisce il cuore di ogni impresa, a prescindere dal settore. Che si tratti di pianificazione, sviluppo, gestione e/o sicurezza, CA collabora con aziende di tutto il mondo per trasformare il modo in cui si vive, si lavora e si comunica in qualsiasi tipo di ambiente — mobile, cloud (pubblico e privato), distribuito e mainframe. Per ulteriori informazioni si prega di visitare il sito all’indirizzo www.ca.com/it.

NOTE LEGALI

Copyright © 2018 CA Technologies. Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi di fabbrica, nomi commerciali, marchi di servizio e logo citati nel presente articolo sono di proprietà delle rispettive aziende titolari.

Segui CA Technologies

Highlight – CA Technologies Blog

The world of enterprise IT is changing, fast. Keep up.