Principio n. 4: Monitoraggio flessibile

Più insight sulla performance. Meno costi.

Il monitoraggio a dimensione unica non è adatto a tutti

I container variano in termini di dimensioni della memoria a seconda delle applicazioni e dei microservice che supportano, e questo crea alcuni problemi. Una strumentazione sofisticata può essere troppo costosa, ma una mappatura semplicistica non riesce a fornire gli insight dettagliati sulla performance necessari per sistemi distribuiti e complessi, integrati con le applicazioni aziendali esistenti. Inoltre, la comunicazione basata sulle API implica anche la necessità di determinare rapidamente in che modo la latenza influisce sulla performance delle applicazioni e sull'esperienza dell'utente finale.

La chiave consiste nel disporre di più modi per monitorare i container, senza aggiungere strumenti e costi. Questo significa adottare tecnologie agentless non intrusive che rilevano automaticamente, monitorano e tracciano applicazioni e transazioni containerizzate di ogni tipo e dimensione, fornendo insight su velocità di latenza, livelli di errore e performance delle applicazioni end-to-end. E più sono le funzionalità di rilevamento automatico del sistema di monitoraggio, minore è il supporto operativo richiesto.

"Boa Vista Services, una società di servizi bancari, concorda sul fatto che il monitoraggio Docker di CA APM consente di vedere facilmente su quale container è in esecuzione quale app per migliorare la risoluzione dei problemi relativi alla performance delle applicazioni."

Fonte: Alexandre Prado, IT Specialist, Boa Vista Services, TechValidate. TVID: 245-8B1-924

Click to watch video

MONITORAGGIO MODERNO DELLE APPLICAZIONI

CA Technologies

"Monitoraggio delle classi di container"

Capitolo tratto dall'eBook Monitoraggio e gestione dei container

Il monitoraggio dei container comprende una matrice variabile di definizioni, a seconda di chi lo pratica. Gli sviluppatori, gli amministratori di sistema e gli utenti finali hanno ciascuno una propria idea di cosa fare. Di seguito identifichiamo quattro principali casi d'uso del monitoraggio all'interno di un contesto operativo, di container e basato su cloud.

Leggi il capitolo ora per saperne di più sui quattro casi d'uso:

  1. Sapere quando qualcosa non va

  2. Disporre delle informazioni per eseguire il debug di un problema

  3. Trending e reporting

  4. Plumbing

Accedi all'eBook

 

In CA, il tuo tempo e la tua privacy sono importanti per noi quanto lo sono per te. Utilizziamo le informazioni che ci fornisci sotto i nostri legittimi interessi per assicurarti di conoscere argomenti di tuo interesse. Se abbiamo sbagliato, puoi aggiornare le tue preferenze cliccando qui. Se desideri saperne di più su come utilizziamo le tue informazioni personali, puoi leggere la nostra informativa sulla privacy qui.

Guarda i 4 principi del
monitoraggio dei container in azione

CA APM fornisce un ROI fino al 316% entro 4,4 mesi.

Fonte: Forrester Total Economic Impact of Application Performance Management, commissionato da CA Technologies. Aprile 2017

Ulteriori informazioni sul monitoraggio dei container

Potenzia la performance digitale con un nuovo modello per Application Performance Management
 
 CA Technologies

Approfondisci con queste risorse

icon-flexible-small

The Total Economic Impact of APM from CA Technologies

Scarica il report >

icon-flexible-small

Monitoraggio Docker CA APM

Visualizza il data sheet >

icon-flexible-small

Accelerare il ciclo di vita delle applicazioni con microservice, container Docker 
e visibilità end-to-end della user experience

Visualizza il solution brief >