Prodotti

Soluzioni

Formazione

Servizi e supporto

Partner

L'azienda

{{search ? 'Chiudi':'Ricerca'}}

Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR)

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati dell’Unione europea (GDPR) è ormai in vigore. Sei ancora alle prese con le vaste implicazioni che il regolamento ha su IT e pratiche di business? CA Technologies ha ciò che serve.

Visualizza la checklist per il GDPR Scopri come adeguarti

Related Videos


GDPR: l’impatto su più aree di business

L'impatto del Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'Unione europea, entrato in vigore a maggio 2018, riguarda tutto il mondo e tutte le organizzazioni. Pensato per tutelare il modo in cui i dati personali vengono utilizzati dalle organizzazioni, il GDPR va ben oltre il semplice database di clienti tradizionale. Sono molteplici le questioni relative alla modalità di utilizzo dei dati per i test dei sistemi e nelle campagne di marketing oltre che alla facoltà di richiederne il non utilizzo; inoltre, potrebbero presentarsi questioni transfrontaliere per i reparti IT con sistemi interni ed esterni all'Unione europea. Come per molti sforzi di compliance, i severi controlli per la sicurezza e la protezione dei dati sono fondamentali.

GDPR: le sfide più comuni per i nostri clienti

La ricerca dei dati e i rischi associati

La soluzione: trova, classifica e segnala i dati sensibili memorizzati su mainframe.

Utilizzo dei dati di produzione a scopo di testing

La soluzione: utilizza CA Test Data Manager per l’individuazione e la profilazione dei dati sensibili.

Compliance ai requisiti di notifica delle violazioni

La soluzione: punta a livelli adeguati di governance e monitoraggio degli account con privilegi.

Protezione delle API utilizzate per la trasmissione dei dati personali

La soluzione: centralizza e gestisci la sicurezza a livello delle API rispettando i più severi standard normativi e di compliance.

Trova, classifica e proteggi i dati sensibili per agevolare la compliance alle normative.


Oltre il 70% dei dati risiede su mainframe, rendendo l'auditing manuale pressoché impossibile. È proprio qui che entra in gioco CA Data Content Discovery. La soluzione rileva, classifica e protegge i dati sensibili per offrire un maggior controllo su di essi, favorire la compliance al GDPR e ridurre i rischi.

Proteggi i dati in ogni punto del ciclo di vita delle applicazioni grazie al Test Data Management.


Il Test Data Management (TDM), il processo di fornitura, distribuzione e gestione dei dati di test per i team di sviluppo, assume sempre più rilevanza con l'avvicinarsi della data di entrata in vigore del GDPR.

L'applicazione di solide prassi di TDM è essenziale per superare gli ostacoli alla compliance ed evitare pesanti sanzioni. Utilizzando dati sintetici, le aziende potranno evitare le insidie associate al masking dei dati di produzione.

Proteggi i tuoi dati con la massima attenzione alle identità digitali verificate e agli avvisi di violazione.


Il GDPR prevede che le aziende informino l'autorità di controllo in merito alle violazioni dei dati, dolose o accidentali, ove possibile entro 72 ore dal momento in cui ne vengono a conoscenza, a meno che sia improbabile che la violazione comporti un rischio per gli individui coinvolti. Inoltre, se la violazione comporta un rischio elevato, l'azienda deve informare gli individui coinvolti senza ritardi.

La maggior parte delle violazioni della sicurezza implica l'uso o l'abuso di identità con privilegi. È giunto quindi il momento di rivalutare l'architettura di sicurezza e considerare una soluzione di sicurezza integrata con focus sulle identità digitali. Questo approccio supporta le iniziative di compliance come il GDPR e può contribuire alla trasformazione del business.

Click to watch video

Entra in contatto con CA

Contatti
800 124 895
Contattaci ora